30.05.2016

Investori

Repower AG pianifica un aumento di capitale con diritti di opzione per un ammontare di almeno 150 milioni di franchi.
Repower rafforza la propria struttura dell’azionariato integrando due nuovi rinomati investitori e con orientamento a lungo termine.
L’azienda elettrica del Canton Zurigo (Elektrizitätswerke des Kantons Zürich, EKZ) e UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland KGK (UBS-CESI) si sono impegnate a partecipare al previsto aumento di capitale nella misura di 150 milioni di franchi (90 mln la prima, 60 mln la seconda).
Il Cantone dei Grigioni e Axpo Holding AG, attuali azionisti principali, resteranno nella società con una partecipazione importante.
Il Cantone dei Grigioni continuerà a mantenere un ruolo di azionista importante; Repower rimane un’azienda ancorata al Cantone dei Grigioni e un datore di lavoro attrattivo nella regione.
Con questa operazione Repower crea le premesse per l’attuazione del suo nuovo orientamento strategico.
Il previsto aumento di capitale, la nomina di nuovi consiglieri di amministrazione nonché singole modifiche statutarie saranno sottoposte all’Assemblea generale straordinaria che si riunirà il 21 giugno 2016.


Il 29 aprile scorso Repower è uscita dalla Borsa svizzera SIX Swiss Exchange allo scopo di uniformare e semplificare la propria struttura del capitale. In seguito alla relativa decisione dell’Assemblea generale ordinaria del 12 maggio 2016 le azioni al portatore e i buoni di partecipazione sono stati trasformati in azioni nominative uniche.

Il Consiglio d’Amministrazione di Repower pianifica ora un aumento di capitale ordinario per rafforzare la base del capitale, ridurre l’indebitamento netto e poter mettere in pratica le necessarie misure nell’ambito del riposizionamento strategico quale azienda specializzata nella fornitura di servizi energetici. Durante l’Assemblea generale straordinaria del 21 giugno 2016 il CdA proporrà agli azionisti di aumentare il capitale azionario da 3.408.115 CHF al massimo a 8.179.476 CHF tramite l’emissione di nuove azioni nominative del valore di 1,00 franco per un prezzo d’opzione di 43,00 franchi per nuova azione. Il prezzo d’opzione corrisponde del resto al corso azionario medio degli ultimi 20 giorni. I diritti d’opzione degli azionisti sono garantiti. Gli attuali azionisti potranno richiedere sette nuove azioni per ogni cinque azioni attualmente detenute.

Il Cantone dei Grigioni e Axpo Holding AG, attualmente azionisti principali, rinunciano a esercitare il loro diritto di opzione. Al loro posto due nuovi investitori con orientamento a lungo termine, Elektrizitätswerke des Kantons Zürich (EKZ) e UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland KGK (UBS-CEIS), società svizzera con consulenza da parte di Fontavis AG e specializzata in infrastrutture energetiche per casse pensioni e assicurazioni, si sono impegnate, attraverso i diritti d’opzione loro assegnati, a sottoscrivere nuove azioni al prezzo d’opzione di 90 milioni di franchi la prima e 60 milioni di franchi la seconda.

Si prevede che il previsto aumento di capitale potrà essere finalizzato all’inizio di luglio 2016. Resta riservata l’approvazione dell’Assemblea generale straordinaria. La transazione sarà condotta dalla Banca cantonale zurighese (Zürcher Kantonalbank) in qualità di lead manager. 

Repower crea le premesse per l’attuazione del suo riposizionamento strategico
Il previsto aumento di capitale getta le basi per l’attuazione positiva del riposizionamento strategico annunciato nel dicembre 2015 e la conseguente trasformazione di Repower in un’azienda specializzata nella fornitura di servizi energetici. I punti cardine di questa strategia sono:
il mantenimento delle proprie centrali idroelettriche e delle partecipazioni in centrali idroelettriche;
l’adeguamento della produzione propria che proverrà al 100% da fonti rinnovabili (attività di disinvestimento per tutte le partecipazioni in centrali nucleari e per la centrale di Teverola) e nel limite del possibile utilizzo degli strumenti di incentivazione per il miglioramento della redditività degli impianti di produzione;
focalizzazione delle attività sui mercati di Svizzera e Italia (inclusi trading e origination su scala internazionale);
ampliamento dei servizi per aziende energetiche e gestori di centrali;
potenziamento delle attività di vendita in Svizzera (strategie di partnership) e in Italia;
sviluppo di soluzioni per sistemi e reti intelligenti, nel limite delle risorse disponibili.


Con questa serie di misure Repower intende diventare meno dipendente dal prezzo assoluto dell’energia ed estendere le proprie attività a nuovi settori.

Il Cantone dei Grigioni mantiene il proprio ruolo di azionista di rilievo, come Axpo del resto. Repower rimane un’azienda ancorata al Cantone dei Grigioni, con una struttura decentralizzata e svolge un ruolo di datore di lavoro attrattivo nella regione. Non è previsto l’abbandono di sedi.

Repower rafforza la struttura dell’azionariato con due nuovi azionisti di peso e con orientamento a lungo termine
Con il previsto aumento di capitale Repower espande e rafforza la struttura del proprio azionariato. L’impegno nel settore idroelettrico, la posizione di mercato in Svizzera e Italia, le misure adottate per la trasformazione dell’azienda e la prossima scadenza di contratti a lungo termine sono tutti fattori che i due nuovi investitori vedono come buona base di partenza per uno sviluppo positivo di Repower.

«Siamo convinti che sul lungo periodo il settore idroelettrico sarà di nuovo redditizio e indendiamo ampliare i nostri settori creando valore. Repower è posizionata in modo ottimale nell’idroelettrico e con il riposizionamento va verso la strategia giusta. In qualità di partner possiamo definire insieme le priorità e influenzare in modo attivo il mondo dell’energia, in costante mutamento», spiega il dr. Urs Rengle, CEO di EKZ.

Per UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland la partecipazione in Repower è da intendere come investimento in un’azienda svizzera leader nel suo settore e con un importante portafoglio di centrali idroelettriche. «Per i nostri investitori questa partecipazione è un investimento a lungo termine nel settore idroelettrico svizzero. Assieme ai nostri partner Axpo, EKZ e Cantone dei Grigioni sosteniamo il nuovo orientamento strategico di Repower», afferma Roland Leuenberger, membro del consiglio d’amministrazione di UBS-CEIS e partner dell’agenzia di consulenza per investimenti Fontavis.

Il previsto aumento di capitale, l’attuazione del riposizionamento strategico e la scadenza di contratti a lungo termine che nell’attuale contesto di mercato sono sfavorevoli per Repower, sono tutti fattori che dovrebbero consentire a Repower di migliorare il proprio spazio di manovra finanziario, di migliorare progressivamente i margini di guadagno e attivarsi su nuovi settori d’attività. «La prevista partecipazione di due investitori riconosciuti e con un orientamento a lungo termine è una conferma alla nostra volontà di riposizionare strategicamente l’azienda», afferma il CEO di Repower Kurt Bobst. L’aumento di capitale consente a Repower di agire anche in futuro in qualità di partner forte sui mercati energetici, che negli scorsi anni sono mutati drasticamente».

Axpo ha sempre visto di buon occhio l’ampliamento della cerchia di azionisti. Il previsto aumento di capitale con nuovi partner supporta la strategia di Repower a lungo termine e rafforza il Gruppo», ha detto Andrew Walo, CEO di Axpo.

Cantone dei Grigioni interessato a una stabilità a lungo termine
Il Cantone dei Grigioni sostiene il previsto aumento di capitale al fine di assicurare le attività a lungo termine di un’azienda energetica importante per il Cantone. «Il Cantone è convinto che i due nuovi azionisti di peso completino in modo ottimale l’azionariato di Repower e rafforzino l’azienda. Entrambi sostengono gli obiettivi a lungo termine del Gruppo, che sono anche alla base della partecipazione del Cantone in Repower. Si tratta inoltre di un chiaro segnale a favore dell’idroelettrico nei Grigioni», commenta il Consigliere di Stato dr. Mario Cavigelli, Direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste del Cantone dei Grigioni.

Assemblea generale straordinaria il 21 giugno 2016
Durante l’Assemblea generale straordinaria del 21 giugno prossimo il Consiglio d’Amministrazione proporrà agli azionisti di approvare il previsto aumento di capitale e una nuova composizione del CdA, che terrà conto della nuova struttura dell’azionariato e del nuovo orientamento strategico aziendale. In futuro il Consiglio d’Amministrazione dovrebbe essere composto da sette membri. Il dr. Eduard Rikli (presidente), il dr. Manfred Thumann, il dr. Rudolf Huber, Placi Berther e Gerhard Jochum rinunciano a una ricandidatura. Saranno proposti per l’elezione il 21 giugno prossimo il dr. Martin Schmid (finora), Claudio Lardi (finora), Rolf W. Mathis (finora), il dr. Urs Rengel, Roland Leuenberger e Peter Eugster. Il processo per l’insediamento di un nuovo Presidente del Consiglio d’Amministrazione è stato avviato.

L’invito all’Assemblea generale ordinaria verrà inviato nei prossimi giorni, secondo i termini prestabiliti.

 


 

 

Note:
Lunedì 30 maggio 2016, alle 9.15 Repower terrà una conferenza telefonica per media, analisti e investitori. Gli inviti seguiranno separatamente.

Alle 11.30 Repower organizzerà inoltre un incontro con la stampa della Svizzera sud-orientale. Anche in questo caso gli inviti seguiranno separatamente.

Le communiqué de presse en français

 


 

 

Informazioni:

Repower
Kurt Bobst
CEO
T +41 81 839 7111
M +41 79 221 4655
kurt.bobst@repower.com    

Stefan Kessler
CFO
T +41 81 839 7111
M +41 78 774 1419
stefan.kessler@repower.com    

Werner Steinmann
Responsabile Ufficio stampa
T +41 81 839 7111
M +41 79 831 5213
werner.steinmann@repower.com

Cantone dei Grigioni
Consigliere di Stato
Dr. Mario Cavigelli
Capo Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
T +41 81 257 3601
mario.cavigelli@bvfd.gr.ch

Axpo
Catherine Mettler
Responsabile
Ufficio stampa
T 0800 441 100 medien@axpo.com       

EKZ
Priska Laïaïda
Responsabile Comunicazione aziendale
T +41 58 359 5299
priska.laiaida@ekz.ch
       
UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland
UBS
Ufficio stampa
T +41 44 234 8500
mediarelations@ubs.com
       
Fontavis
Christoph Gisler
Partner
T +41 41 545 4100
christoph.gisler@fontavis.ch
       
 



Il Gruppo Repower
Repower è una società energetica operante in campo internazionale con sede a Brusio (Grigioni). I mercati chiave del Gruppo sono la Svizzera e l’Italia. Il Gruppo è attivo su tutta la filiera elettrica: dalla produzione al trading, dalla vendita alla distribuzione. In diversi mercati europei commercia anche gas. Repower sviluppa inoltre soluzioni innovative per l’integrazione intelligente dei sistemi e fornisce servizi ad altre aziende elettriche. Repower ha in organico circa 635 dipendenti, a cui si aggiungono 30 apprenditi in Svizzera e circa 450 consulenti dell’energia in Italia. www.repower.com 

Elektrizitätswerke des Kantons Zürich (EKZ)
EKZ è una delle maggiori aziende energetiche svizzere e fornisce elettricità a prezzi vantaggiosi, con affidabilità e nel rispetto dell’ambiente a circa un milione di persone. La rete di distribuzione di EKZ ha una lunghezza complessiva di oltre quattordicimila chilometri e si distingue per l’elevata qualità. I clienti approfittano così di un’approvvigionamento con affidabilità superiore alla media. Anche i prodotti energetici, la gamma di servizi aggiuntivi e i processi di servizio dell’azienda sono orientati con coerenza alle esigenze del cliente. EKZ lavora al futuro energetico attraverso soluzioni intelligenti in materia di reti elettriche, installazioni elettriche ed energie rinnovabili. Tutto ciò con un solo obiettivo: facilitare la vita ai propri clienti. EKZ dà lavoro a circa 1.400 persone, di cui 153 apprendisti. www.ekz.ch 

UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland
UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland è una società in accomandita, con consulenza da parte di Fontavis AG, per investimenti collettivi di capitale. La società rappresenta una soluzione per investimenti collettivi per investitori istituzionali in Svizzera. Dalla sua fondazione, nel 2013, sono 36 le casse pensioni svizzere e le assicurazioni  che partecipano a questo fondo di investimento con circa 400 milioni di franchi. Gli investimenti vanno in società o impianti che producono energie rinnovabili, realizzano infrastrutture o  migliorano l’efficienza nel settore energetico. Attualmente ha in portafoglio partecipazioni e finanziamenti relativi a 11 società svizzere. www.ubs.com/ceis

Fontavis AG
Fontavis è una società di consulenza indipendente per investimenti e gestione patrimoniale, specializzata in investimenti nei settori energie pulite e infrastruttura, prevalentemente in Svizzera. Su mandato di casse pensioni, assicurazioni, fondi e altri investitori istituzionali, Fontavis investe in società e impianti che producono energie rinnovabili, realizzano infrastrutture energetiche o migliorano l’efficienza energetica. In quanto consulente agli investimenti di UBS-CEIS, il primo fondo svizzero per energie rinnovabili e infrastrutture energetiche, Fontavis è incaricata di cercare, esaminare e gestire gli investimenti di UBS-CEIS. www.fontavis.ch

  


 

 

Disclaimer

Il presente documento non rappresenta un'offerta di vendita o una sollecitazione di offerte di acquisto o sottoscrizione di azioni. Il presente documento non costituisce un prospetto ai sensi dell'Articolo 652a del Codice svizzero delle obbligazioni, né un prospetto di quotazione come definito nel regolamento di quotazione di SIX Swiss Exchange AG o un prospetto ai sensi di qualunque altra legge applicabile. Non è consentito inviare né distribuire copie del presente documento a o in o da giurisdizioni in cui ciò è vietato dalla legge. Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono un'offerta di vendita o una sollecitazione di un'offerta di acquisto nelle giurisdizioni in cui tale offerta o sollecitazione sarebbe illegale prima dell'avvenuta registrazione, dall'esenzione dalla registrazione o dall'ottenimento della qualifica ai sensi delle leggi sui titoli in qualsiasi giurisdizione. L'eventuale decisione di investire in titoli di Repower AG deve basarsi esclusivamente sul prospetto di emissione e quotazione pubblicato da Repower AG a tale scopo.

This document is not for publication or distribution in the United States of America, Canada, Australia or Japan and it does not constitute an offer or invitation to subscribe for or purchase any securities in such countries or in any other jurisdiction. In particular, the document and the information contained herein should not be distributed or otherwise transmitted into the United States of America or to U.S. persons (as defined in the U.S. Securities Act of 1933, as amended (the "Securities Act")) or to publications with a general circulation in the United States. This document does not constitute an offer or invitation to subscribe for or to purchase any securities in the United States of America. The securities referred to herein have not been and will not be registered under the Securities Act, or the laws of any state, and may not be offered or sold in the United States of America absent registration under or an exemption from registration under Securities Act. There will be no public offering of the securities in the United States of America.

The information contained herein does not constitute an offer of securities to the public in the United Kingdom. No prospectus offering securities to the public will be published in the United King-dom. This document is only being distributed to and is only directed at (i) persons who are outside the United Kingdom or (ii) to investment professionals falling within article 19(5) of the Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005 (the "Order") or (iii) high net worth entities, and other persons to whom it may lawfully be communicated, falling within article 49(2)(a) to (d) of the Order (all such persons together being referred to as "relevant persons"). The securities are only available to, and any invitation, offer or agreement to subscribe, purchase or otherwise acquire such securities will be engaged in only with, relevant persons. Any person who is not a relevant person should not act or rely on this document or any of its contents.

Any offer of securities to the public that may be deemed to be made pursuant to this communication in any member state of the European Economic Area (each an "EEA Member State") that has implemented Directive 2003/71/EC (together with the 2010 PD Amending Directive 2010/73/EU, including any applicable implementing measures in any Member State, the "Prospectus Directive") is only addressed to qualified investors in that Member State within the meaning of the Prospectus Directive.

Il presente documento può contenere specifiche dichiarazioni previsionali (forward-looking statements), ad esempio dichiarazioni che includano termini come "ritenere" "assumere", "aspettarsi", "prevedere", "proiettare", "può'", "potrebbe" o espressioni simili. Tali dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi noti e non noti, incertezze e altri fattori che potrebbero comportare differenze sostanziali tra i risultati effettivi, la situazione finanziaria, lo sviluppo o la performance di Repower AG e quanto esplicitamente o implicitamente ritenuto in tali dichiarazioni. Alla luce di tali incertezze, i lettori non dovrebbero fare affidamento sulle dichiarazioni previsionali. Repower AG non si assume la responsabilità di aggiornare le dichiarazioni previsionali o di adattarle a eventi o sviluppi futuri.

}