Fibonacci

Associa la sicurezza di un prezzo bloccato a un vantaggio che cresce insieme ai consumi, grazie a uno sconto sempre più alto. Secondo la successione di Fibonacci, al crescere dei volumi aumenta lo sconto sul chilowattora.

 

Propone uno sconto incrementale sul prezzo della fornitura, applicato a scaglioni di consumo progressivi predefiniti. L'ampiezza di ogni range di consumo replica la successione di Fibonacci.
Con la scadenza del contratto, alle nuove condizioni economiche sarà applicato il livello di sconto raggiunto al termine del contratto. Scompare il meccanismo degli sconti e i nuovi prezzi rimangono fissi indipendentemente dal consumo futuro del cliente.