Ben prima che quella energetica diventasse un’emergenza internazionale, Repower aveva messo a punto soluzioni di efficientamento e di riduzione degli sprechi per le aziende. Soluzioni più che mai valide oggi che i consumi energetici e i loro relativi costi rappresentano uno dei nervi più scoperti del sistema economico italiano e globale.

 

 

Permettere di consumare solo quello che è davvero necessario per ogni azienda è l’obiettivo di FOCUS, la diagnosi energetica completa e personalizzata tarata sulle esigenze di ogni singola realtà. Creata per le grandi imprese e le aziende a forte consumo di energia, è indicata anche per le piccole e medie imprese manifatturiere perché funzionale a capire come viene utilizzata lenergia in azienda, a individuare le cause degli sprechi e a ridurre consumi e costi con interventi mirati. Eseguita con regolarità, fornisce inoltre indicazioni pratiche e precise sullo stato di salute dell’azienda, in un'ottica di efficientamento energetico. Attraverso unindagine approfondita ma non invasiva, FOCUS esamina nel dettaglio le fatture, i processi produttivi, i macchinari più energivori, i flussi di energia e le abitudini di consumo. Individua eventuali sprechi e restituisce unanalisi completa sulle opportunità di risparmio collegate a interventi gestionali e di efficienza energetica, con relativa scala di priorità. FOCUS fornisce anche una valutazione economica di costi e benefici e indicazioni concrete sui tempi di ritorno dellinvestimento suggerito, segnalando da subito anche il costo di un eventuale mancato intervento sulle inefficienze individuate.

 

Un altro strumento utile per effettuare le misurazioni dei consumi è eFFettiva, il servizio Repower che permette di approfondire come e dove consuma un’azienda, in modo da comprendere anche come questo fattore concorra al prezzo dei prodotti, e individuare quei piccoli interventi sulle abitudini di consumo in grado di generare opportunità di risparmio. eFFettiva comprende anche unanalisi accurata dei dati raccolti, una sintesi sullesito del monitoraggio energetico, con i commenti di un esperto e le indicazioni pratiche sulle abitudini di consumo che possono tradursi da subito in risparmi energetici.

 

Due strumenti, FOCUS ed eFFettiva, in grado di implementare quelle buone pratiche di efficientamento energetico che costituiscono il primo step, il più economico e il più semplice sistema da mettere in atto per intervenire, in questo momento così delicato, sui costi dell’energia.