Quello dell’isolamento termico è, per sua stessa natura, un settore che non può non avere nel sangue l’idea di sostenibilità e di efficienza energetica: case e immobili industriali dotati di sistemi di coibentazione di qualità rappresentano infatti una scelta di grande comfort e contemporaneamente una precisa volontà di ridurre spreco di denaro e dispersione di energia. E ISOL 2G, azienda della bergamasca con oltre un decennio di attività alle spalle, ha deciso di raddoppiare il proprio impegno nei confronti dell’ambiente scegliendo Repower – con cui condivide valori e visione – come provider di energia. 

 

ISOL 2G è una realtà “nuova”, nata da pochi anni. Quali sono gli aspetti che vi rendono innovativi e con un approccio giovane? Qual è la vostra storia?

ISOL 2G nasce nel 2010 dall’esperienza dei suoi soci nel mondo delle coibentazioni civili e industriali. La nostra attività inizia con la selezione dei migliori materiali isolanti per l’industria e l’edilizia presenti sul mercato europeo. Nel corso degli anni, abbiamo diversificato in maniera importante i settori di interesse e oggi possiamo dire di rappresentare un punto di riferimento non solo per quanto riguarda la coibentazione industriale e civile, ma anche in aree come l’edilizia e la fumisteria, assumendo un ruolo importante sia in fase di studio del progetto, che nella successiva fornitura dei materiali isolanti più idonei a seconda del singolo caso specifico.  Possiamo contare su impianti di ultima generazione per taglio, accoppiaggio e rivestimento di materiali quali lana di roccia, lana di vetro, poliuretano, Styrofoam e vetro cellulare. Fiore all’occhiello della nostra produzione è rappresentata da un’attrezzatissima officina meccanica per la preformatura di alluminio, acciaio inox, lamiera zincata e aluzink, interamente dedicata al mondo della coibentazione professionale. Quello che ci contraddistingue è un approccio giovane e attivo nella ricerca e nello sviluppo,  nel costante miglioramento della performance, sempre rispettando l’ambiente.

 

Quali sono i valori più importanti di ISOL 2G come realtà aziendale?

In primis il rispetto, in egual misura nei confronti dell’ambiente e fra le persone che lavorano con noi. E poi la qualità dei nostri prodotti, che vogliamo rappresenti una garanzia per il cliente. I materiali isolanti come lana di roccia, lana di vetro, poliuretano, Styrofoam e vetro cellulare devono corrispondere a determinati requisiti per essere poi impiegati nelle coibentazioni. Ognuno di essi viene prima lavorato e poi commercializzato, in modo da dare maggiori garanzie a chi sceglie i nostri prodotti. Contemporaneamente abbiamo un approccio fortemente improntato all’etica, all’integrità morale e alla serietà sul lavoro, ma sempre con il sorriso, perché in ogni progetto mettiamo sempre tanta passione e impegno.

 

Il core business di ISOL 2g – l’isolamento termico e la coibentazione – è focalizzato sul risparmio energetico evitando la dispersione del calore e del freddo. Un tema cruciale in chiave sostenibilità. Quanto è importante la tematica ambientale? In quali altri aspetti è viva questa istanza?

Per ISOL 2G la tematica ambientale è fondamentale, il nostro impegno per la salvaguardia dell’ambiente è quotidiano, perché il nostro obiettivo rimane sempre quello di un mondo più pulito. Nonostante l’importante crescita di fatturato registrata nel corso degli anni e gli sviluppi costanti in tutti i settori in cui operiamo, l’azienda continua a mettere al centro del proprio interesse le persone e il pianeta che ci ospita, proponendo sempre soluzioni per la salvaguardia della salute e delle risorse naturali.

 

Quali sono i traguardi più importanti che avete raggiunto? Quali i vostri obiettivi?

I risultati più significativi che abbiamo ottenuto sono due: il primo è quello di lavorare con il minor spreco possibile, sempre in ottica di sostenibilità; il secondo è l'opportunità di collaborare con molte aziende a livello europeo, cosa che ci ha permesso di crescere e di esserne orgogliosi. ISOL 2G è sempre più presente a livello internazionale, ponendosi come partner privilegiato per importanti commesse in Germania, Francia, Svizzera, Austria, Spagna e Turchia.  I nostri obiettivi restano gli stessi: continuare l’espansione oltreconfine riuscendo a inserirci fra le grandi aziende europee, e raggiungere i nostri traguardi nel segno della salvaguardia dell’ambiente.

 

Per la fornitura di energia vi siete affidati a Repower. Quali sono i valori che condividete?

Sono tanti: serietà, responsabilità, affidabilità insieme al controllo e all’ottimizzazione dei costi oltre che alla “guerra agli sprechi”. Allo stesso tempo ci lega il grande rispetto che abbiamo entrambi nei confronti dell'ambiente che ci circonda, questi sono i punti che ci hanno avvicinato di più, fino ad unirci al mondo di Repower.