Informazioni e servizi

Emergenza Coronavirus – modalità operative

A tutela di tutti i nostri clienti, fin da subito abbiamo messo in atto le misure previste dall’ARERA e dalla normativa primaria in materia e continueremo a farlo, sempre con la massima sollecitudine, applicando le norme tempo per tempo vigenti.

Abbiamo inoltre messo in campo tutte le misure utili a proteggere la salute delle persone che lavorano in Repower, senza tuttavia interrompere neanche per un giorno l’operatività e la continuità del servizio di fornitura e di assistenza, su cui i nostri clienti potranno sempre contare. Siamo in grado di condurre la normale gestione operativa mantenendo inalterato il livello di servizio.

 

Richieste di rinvio o rateizzazione dei pagamenti

Consideriamo sempre con molta attenzione ogni richiesta di rinvio della scadenza di pagamento o rateizzazione degli importi da parte di aziende in oggettiva difficoltà economica. È un atteggiamento, fra gli altri, che caratterizza l’attenzione e la cura che indirizziamo verso tutti i nostri clienti. Come sempre quindi, anche e a maggior ragione in un momento particolare come questo, siamo disponibili a valutare con attenzione ogni singola richiesta pervenuta tramite il proprio consulente o tramite il servizio clienti. Nel limite delle possibilità, cercheremo di individuare soluzioni ad hoc che incontrino le esigenze del richiedente, valutando gli aspetti contingenti e l’intera storia creditizia del cliente stesso.

 

Sospensione della disciplina a tutela del credito

Sospendiamo le interruzioni delle forniture elettriche e di gas a seguito di morosità per tutti i punti di fornitura allacciati in bassa tensione elettrica o con consumi di gas non superiori a 200.000 Smc/anno, come stabilito dalla delibera 60/2020/R/com dell’ARERA.

 

Sospensione dei termini di pagamento (comuni dell’ex zona rossa)

Vengono sospesi fino al 30 aprile 2020 i termini di pagamento delle fatture di energia elettrica e gas, già emesse o da emettere, riferite ai soli punti di fornitura degli 11 Comuni dell’ex zona rossa di Lombardia e Veneto, coerentemente con le previsioni del decreto legge n. 9 del 2 marzo 2020 e della delibera 75/2020/R/com dell’ARERA.

Ricordiamo che i comuni dell’ex zona rossa sono Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini in Lombardia e Vo’ in Veneto.

 

Per non avvalersi di tale sospensione, procedendo quindi al pagamento delle fatture secondo le consuete scadenze, è sufficiente inviare una comunicazione email a servizio.clienti@repower.com.

 

Gli importi oggetto di sospensione dei termini verranno rateizzati, automaticamente e senza interessi, non prima dell’1 luglio 2020, secondo un piano che sarà successivamente comunicato direttamente ai clienti interessati e che indicherà chiaramente la somma degli importi di tutte le fatture oggetto di sospensione e il numero di rate mensili di ammontare costante, pari almeno al numero di fatture emesse negli ultimi 12 mesi e comunque non inferiore a due.

 

Sarà facoltà del cliente decidere di pagare in un'unica soluzione, comunicandolo via email a servizio.clienti@repower.com.

Informazioni e servizi

Scopri di più

La consulenza energetica

Scopri tutti i servizi