Informazioni e servizi

Voltura e subentro

Che cos'è la voltura?

La voltura è la variazione dell'intestatario connesso al contatore.

Per richiedere la voltura, il legale rappresentante della P.IVA intestataria del nuovo contratto di fornitura deve inviare:

  • fotocopia del proprio codice fiscale e carta di identità
  • copia CCIAA e Partita IVA
  • comunicazione dei dati catastali - autocertificazione
  • modulo di voltura energia elettrica/gas. Il modulo di voltura dovrà essere firmato contestualmente dal richiedente e dal vecchio intestatario del punto oggetto di fornitura che dovrà fornire anche i propri dati anagrafici.

Si ricorda che il cliente non è tenuto al pagamento delle eventuali morosità pregresse relative ai punti di fornitura oggetto del contratto, a meno di rapporti giuridici o di fatto tali da presupporre una continuità con il cliente uscente.

Che cos'è il subentro?

Il subentro è invece l'attivazione della fornitura da parte di un nuovo soggetto in seguito alla cessazione del contratto da parte del precedente cliente, che ha richiesto anche la disattivazione del contatore. In questo caso il contatore non è presente oppure è sigillato.

Per richiedere il subentro, il legale rappresentante della P.IVA intestataria del nuovo contratto di fornitura deve inviare:

  • fotocopia del proprio codice fiscale e carta di identità
  • copia CCIAA e Partita IVA
  • comunicazione dei dati catastali - autocertificazione
  • modulo di subentro

Si ricorda che il cliente non è tenuto al pagamento delle eventuali morosità pregresse relative ai punti di fornitura oggetto del contratto, a meno di rapporti giuridici o di fatto tali da presupporre una continuità con il cliente uscente.

 

Informazioni e servizi

Scopri di più

Energia per la tua impresa

Scopri la nostra offerta