Il regno della mobilità elettrica vissuta a 360°

La Valposchiavo è la regione in cui ha sede Repower. Ma è anche un esempio di mobilità elettrica vissuta a 360° grazie a creatività, visioni e collaborazioni a più livelli.

E-Valposchiavo

Un’iniziativa di Repower e Valposchiavo Turismo in collaborazione con istituzioni e privati

Dieci stazioni di ricarica pubbliche per auto elettriche – di cui una veloce - diffuse su un dislivello di oltre 1.800 metri in un territorio abitato da meno di 5.000 abitanti, strutture di ricarica per e-bike, per barche e il primo scuolabus elettrico di AutoPostale: la Valposchiavo fa sul serio in materia di mobilità elettrica e dopo aver lanciato con successo il il marchio 100% Valposchiavo sta facendo altri importanti passi nella concretizzazione della sua filosofia di sostenibilità. Repower crede nella svolta energetica e in un nuovo modo di vivere la mobilità a due e a quattro ruote, senza dimenticare la mobilità sul lago.

E-MOBILITÀ A QUATTRO LIVELLI

H2O Valposchiavo

Nel 2019, grazie a una collaborazione tra il marchio «100% Valposchiavo» e Repower l’energia idroelettrica prodotta in alcuni impianti Repower della Valposchiavo è stata certificata 100% Valposchiavo®. Nel 2020 il Comune di Poschiavo ha proposto a tutti i propri utenti l’energia H2O Valposchiavo come standard.