Logo Repower
 

Servizio clienti

Progetto di impianto solare alpino presso la funivia Madrisa

29 giugno 2023

Repower sta progettando la realizzazione di un impianto solare alpino presso la funivia Madrisa, unitamente al Comune di Klosters e a Klosters-Madrisa Bergbahnen AG. L’impianto, che sorgerà nell’area di «Züg» e avrà una potenza installata di 12 MW, fornirà energia solare sostenibile prodotta localmente all’impianto sciistico e a un buon numero di utenze domestiche.

L’impianto solare alpino Madrisasolar sarà costruito a circa 2000 metri sul livello del mare e, una volta completato, coprirà una superficie complessiva di circa 150.000 metri quadrati. È prevista la posa di circa 30.000 moduli, tutti rivolti a sud. L’opera avrà una potenza installata di 12 MW e dovrebbe produrre in media oltre 17 GWh di elettricità all’anno, corrispondenti al fabbisogno di circa 3.500 utenze domestiche.

La resa dell’energia solare, soprattutto negli importanti mesi invernali, è particolarmente elevata in questa località. L’energia sarà prodotta dove sarà anche, in parte, utilizzata. Il profilo di consumo e produzione della funivia e di Madrisasolar combaciano perfettamente, pertanto la funivia di Madrisa potrà essere alimentata interamente con energia solare. La produzione di energia rinnovabile locale è un tema importante per Klosters-Madrisa Bergbahnen AG e Madrisasolar spianerebbe la strada per una maggiore sostenibilità in montagna. L’impianto potrà inoltre soddisfare esigenze a livello locale e regionale.

Area con infrastrutture esistenti

L’impianto Madrisasolar verrebbe realizzato in un’area già utilizzata, con infrastrutture esistenti. L’area è attualmente sottoposta a una valutazione di impatto ambientale. Il comune politico di Klosters è proprietario del suolo, mentre il diritto d’uso spetta attualmente alla cooperativa alpina. Proprietario e gestore di Madrisasolar sarà il fornitore di energia grigionese Repower AG, mentre la direzione tecnica del progetto farà capo alla ditta Fanzun AG. La partecipazione del comune e le altre condizioni quadro sono attualmente ancora in fase di esame e definizione.

Il consiglio comunale di Klosters e Klosters-Madrisa Bergbahnen AG sostengono il progetto. Entrambi i partner coinvolti considerano imperativo l’ampliamento degli impianti di produzione per le energie rinnovabili e valutano il luogo eletto per la realizzazione del grande impianto fotovoltaico come possibile e compatibile dal punto di vista ambientale, paesaggistico e turistico. Un impianto di produzione di questo tipo si inserisce inoltre perfettamente nella strategia energetica di un comune come Klosters, al quale è stato rilasciato il label «Città dell’energia». 

Prima che possa essere avviato l’iter autorizzativo dovranno essere superati una serie di ostacoli politici e tecnici. Per l’avanzamento del progetto è fondamentale il parere dell’assemblea del patriziato, oltre che del parlamento comunale e della cittadinanza. Nell’agosto 2023 è previsto un evento informativo pubblico relativo al progetto. La cittadinanza sarà chiamata a pronunciarsi il 22 ottobre 2023.

Quadro politico più favorevole

Madrisasolar è il risultato del temporaneo allentamento delle condizioni politiche per i sistemi solari alpini. Nella sua sessione autunnale 2022 il Parlamento federale, con le «Misure urgenti volte a garantire a breve termine l’approvvigionamento elettrico durante l’inverno», ha posto le basi legali per la realizzazione in tempi rapidi di nuovi grandi impianti fotovoltaici con un’elevata produzione invernale. La semplificazione dell’iter autorizzativo e l’ulteriore sostegno finanziario si applicano fino al 2025 o fino a quando questi nuovi grandi impianti fotovoltaici permetteranno a livello nazionale una produzione massima di 2 terawattora all’anno.

Possiamo aiutarti?

Siamo a disposizione per rispondere alle tue domande.