Logo Repower
 

Servizio clienti

Risultato semestrale positivo per l’esercizio di Repower

30 agosto 2022

Repower ha conseguito nel primo semestre 2022 un EBIT di 50 milioni di franchi e un risultato netto dell’esercizio di 33 milioni di franchi. Tenuto conto delle importanti distorsioni che si registrano sui mercati energetici si tratta di un risultato operativo solido, da ricondurre soprattutto alle attività di trading in Svizzera. Il risultato semestrale 2022 si attesta leggermente al di sotto di quello precedente (EBIT: 60 mln CHF, utile netto: 33 mln CHF), che era però stato influenzato da effetti straordinari importanti. La domanda di energia di bilanciamento in Italia è invece diminuita. Di conseguenza, il contributo al risultato della centrale a ciclo combinato gas-vapore di Teverola è stato significativamente inferiore rispetto all’anno precedente.

La prima metà del 2022 è stata condizionata da un massiccio aumento dei prezzi sui mercati energetici. La situazione si è ulteriormente esacerbata con l'attacco russo nei confronti dell’Ucraina. I prezzi sui mercati dell’elettricità e del gas sono stati inoltre soggetti a fluttuazioni estreme. Nel quadro di queste distorsioni sui mercati energetici, Repower ha conseguito un solido risultato operativo grazie, in modo particolare, al buon risultato commerciale. I prezzi elevati dell’energia nel primo semestre hanno avuto un effetto positivo sul risultato commerciale in Svizzera. Repower vende gran parte dell’energia elettrica delle proprie centrali con anni di anticipo, in linea con la sua strategia di copertura, per cui le variazioni dei prezzi hanno un impatto ritardato sul risultato.

Risultato commerciale positivo

Il risultato operativo (EBIT) consolidato è sceso di 10 milioni di franchi a 50 milioni di franchi rispetto al primo semestre dell’anno precedente. Il risultato netto dell’esercizio (utile) di Repower nel primo semestre 2022 è di 33 milioni di franchi (esercizio precedente: 42 milioni di franchi), con una conseguente diminuzione di 9 milioni di franchi. Il risultato del pari periodo precedente era stato influenzato da effetti straordinari molto rilevanti, legati in particolare al trasferimento della rete di trasmissione a Swissgrid. L’EBIT del Mercato Svizzera (40 milioni di franchi) è aumentato dell’87% rispetto all’esercizio precedente, in particolare grazie al risultato positivo del trading.

Grazie al risultato commerciale in Svizzera, la contrazione dell’EBIT in Italia a 15 milioni di franchi (esercizio precedente: 41 milioni di franchi) è stata in gran parte compensata. Repower trae in questo caso vantaggio dalla sua ampia diversificazione in termini di mercati geografici e settori d’attività. La contrazione in Italia è dovuta in particolare al risultato più debole sul mercato di bilanciamento dell’energia. La domanda di energia di bilanciamento dalla centrale a ciclo combinato gas-vapore di Teverola è diminuita in modo significativo e il margine corrispondente è stato inferiore di 29 milioni di franchi svizzeri.

Precipitazioni inferiori alla media

Nel primo semestre dell’anno la produzione di energia elettrica da centrali idroelettriche in Svizzera è stata inferiore di circa il 30% rispetto all’anno precedente. Le ragioni principali del calo sono, da un lato, il volume di precipitazioni inferiore alla media e lo scarso scioglimento della coltre nevosa. Dall’altra parte, anche la revisione della centrale di Campocologno, completata con successo, e il rinnovo generale della centrale di Robbia, attualmente in corso, hanno determinato una minore produzione di energia elettrica. Nel frattempo, la produzione di energia elettrica da impianti eolici e solari in Italia è aumentata del 5% rispetto all’anno precedente.

Investimenti nelle energie rinnovabili

In linea con la strategia di Repower sono stati portati avanti gli investimenti nel potenziamento degli impianti di produzione di energia rinnovabile. Circa tre milioni di franchi svizzeri sono stati investiti nella modernizzazione e nel rinnovo degli impianti solari esistenti in Italia. Sul tetto dell’area produttiva di Repower a Ilanz sono stati installati 630 moduli solari (255 kWp di potenza installata). Repower ha inoltre deciso di elaborare un progetto per la realizzazione della grande centrale idroelettrica di Chlus, in Prettigovia. Il progetto faro dell’energia idroelettrica svizzera ha le potenzialità per fornire un importante contributo al rafforzamento della sicurezza dell’approvvigionamento. Gli investimenti per la prima metà dell’anno ammontano a 30 milioni di franchi. Di questi, circa 21 milioni sono stati investiti in Svizzera e precisamente nei Grigioni.

Una nuova forte partnership

PLUG’N ROLL, l’e-mobility provider di Repower, ha beneficiato della forte crescita del mercato della mobilità elettrica e si è aggiudicato diverse grandi commesse. Il mercato ha reagito positivamente anche alla partecipazione di Repower in EVUlution AG. Nell’ambito di un ciclo di finanziamento chiuso con successo, la società elettrica della Città di Zurigo (ewz) è stata acquisita come nuovo coazionista. EVUlution AG ha rilevato l’attività di smart grid solutions AG, un’affiliata di ewz. Nasce così una solida partnership per lo sviluppo di ulteriori soluzioni innovative per la gestione della rete.

Prospettive

Prevediamo che le attuali distorsioni del mercato, storicamente senza precedenti, perdureranno anche nei prossimi mesi, con la possibilità di distorsioni addirittura ancora maggiori. Per questo motivo anche nel secondo semestre la nostra attenzione sarà rivolta in particolare alla gestione dei rischi di mercato, di controparte e di liquidità. I prezzi estremamente elevati dell'energia e la volatilità potranno influenzare in modo marcato il risultato.

Dati finanziari di Repower AG al 30.6.2022

in milioni di franchi o come indicato

1° SEM. 2022

1° SEM. 2021

Variazione

EBIT

50

60

-17%

Risultato netto dell’esercizio

33

42

-21%

Totale ricavi operativi

2.200

1.293

70%

Quota del patrimonio netto

%

20

40

-50%

Investimenti

30

54

-44%

Dipendenti

Numero

612

594

3%

Possiamo aiutarti?

Siamo a disposizione per rispondere alle tue domande.