Logo Repower
 

Servizio clienti

L’introduzione della riserva invernale comporta un leggero aumento delle tariffe dell’energia elettrica nel 2024

16 agosto 2023

Nel 2024 le tariffe dell’energia elettrica nell’approvvigionamento di base aumenteranno leggermente. Il motivo principale dell’aumento è da ricondurre all’introduzione della riserva invernale, che il Consiglio federale ha creato per prevenire una situazione di penuria di elettricità nel periodo invernale. Questa misura sarà inclusa per la prima volta nella tariffa di utilizzo della rete nel 2024. Il prossimo anno Repower lascerà invariata la tariffa energetica. Repower continuerà a fornire ai propri clienti grigionesi nell’approvvigionamento di base energia elettrica proveniente dalle proprie centrali, motivo per cui la tariffa energetica si orienterà sui costi di produzione.

La tariffa dell’energia elettrica, che i clienti pagano nell’approvvigionamento di base, si compone di tre elementi: la tariffa energetica, le tasse previste dalla legge in favore della Confederazione e della collettività, nonché la tariffa per l’utilizzo della rete. Quest’ultima si compone dei costi per la rete di distribuzione e per le prestazioni di rete (PSRS) generali della società di rete nazionale Swissgrid. Una nuova componente aggiuntiva della tariffa di utilizzo della rete è la riserva invernale introdotta dal Consiglio federale, che tramite la costituzione di riserve di energia idroelettrica, centrali di riserva e gruppi elettrogeni di emergenza previene una situazione di penuria di elettricità nel periodo invernale. I costi di queste misure di emergenza confluiranno per la prima volta nella tariffa di utilizzo della rete nel 2024 e nello stesso anno saranno la principale causa dell’aumento delle tariffe dell’energia elettrica.

Tenendo conto di tutte le componenti, la tariffa dell’energia elettrica del 2024 nell’approvvigionamento di base aumenterà di circa il 7 per cento per il prodotto standard di Repower GRISCHUNPOWER. Per un consumo annuo di 4.500 kilowattora ciò corrisponde a un costo annuo aggiuntivo di 95 franchi per utenza domestica, incluso l’aumento dell’IVA.

La tariffa energetica rimarrà invariata. Repower continuerà a fornire ai propri clienti grigionesi nell’approvvigionamento di base energia elettrica proveniente dalle proprie centrali, motivo per cui la tariffa energetica applicata si orienterà ai costi di produzione. In tal modo i clienti dell’area di distribuzione di Repower saranno protetti dai prezzi elevati dei mercati energetici.

L’aumento delle tariffe di utilizzo della rete (+13 per cento rispetto all’anno precedente) è dovuto principalmente a fattori esterni sui quali Repower non può influire direttamente. Soltanto la riserva invernale di recente introduzione costerà ai clienti dell’approvvigionamento di base 1,2 centesimi per chilowattora prelevato. Un impatto minore avranno l’aumento dei costi dei servizi di sistema di Swissgrid, il leggero incremento dei costi di esercizio della rete di distribuzione di Repower e l’aumento del livello dei tassi di interesse.

Altre informazioni sulle nostre tariffe dell’energia elettrica per il 2024 sono disponibili sul nostro sito web.

Possiamo aiutarti?

Siamo a disposizione per rispondere alle tue domande.