Logo Repower
 

Servizio clienti

Li Veglia

Posizione 9 - Sentiero «Via Energia»

Guarda l'animazione

Le rinnovabili contro il cambiamento climatico

Da quando l’uomo ha avuto bisogno di energia per generare calore o elettricità o per far funzionare i motori, quindi dalla metà del XVIII secolo, si è fatto ricorso in misura crescente dell’energia che si trova nel carbone, nel petrolio e nel gas naturale. Questa energia è stata immagazzinata nei cosiddetti combustibili fossili durante il Carbonifero. In quel periodo geologico si assiste infatti a una velocità di crescita fenomenale della folta vegetazione, che ha alterato la composizione atmosferica accumulando ossigeno a spese dell’anidride carbonica (miliardi di tonnellate di questo gas serra) e formando il clima che ha reso possibile la nostra civiltà.

Da circa 100 anni l’uso del carbone, del petrolio e del gas naturale ha nuovamente aumentato la quantità di CO₂ nell’atmosfera, causando un effetto serra: l’energia irradiata dal sole sul nostro pianeta rimane intrappolata nell’atmosfera e riscalda la Terra. È quindi nostra responsabilità verso le generazioni future sostituire i combustibili fossili come fonte di energia.

Per fortuna l’uomo è pieno di risorse. Per portare avanti la decarbonizzazione occorre promuovere massicciamente le energie rinnovabili: energia idroelettrica, eolica, solare e biomassa. Queste fonti di energia hanno un impatto ridotto sul nostro clima, a differenza dei combustibili fossili sono illimitate e sono disponibili in quantità sufficienti in Svizzera. Il tempo stringe, ma ogni giorno vengono fatte nuove scoperte, nuove invenzioni e con l’ottimismo che anima i nostri ricercatori sapremo raggiungere la decarbonizzazione.

Cinque centesimi che fanno la differenza

PUREPOWER è l’energia verde di Repower, prodotta nei Grigioni da produzione ecologica certificata. Costa cinque centesimi in più al chilowattora rispetto all’energia tradizionale. Ma ad approfittarne è la natura: il sovrapprezzo viene impiegato principalmente in progetti regionali di rivitalizzazione o a supporto della svolta energetica.

Energia pulita per l’Europa

Repower si occupa non solo della produzione ma anche della vendita di energia elettrica attraverso i suoi specialisti nel commercio di energia rinnovabile e certificati di origine. Il loro compito è quello di commercializzare l’energia elettrica prodotta in modo ecologico a grandi clienti e rivenditori in tutta Europa. Una missione importante: il commercio di energia da fonti rinnovabili fornisce una piattaforma attraverso la quale può nascere e crescere la domanda di energia verde. Il coinvolgimento attivo di Repower nello sviluppo dei mercati delle rinnovabili contribuisce a far sì che l’elettricità prodotta a basso impatto ambientale si affermi tra i consumatori europei, anche al di fuori dei programmi statali di incentivazione.

Repower e le rinnovabili

Repower è un pioniere dell’elettricità verde. Le centrali idroelettriche di Palü e Cavaglia hanno svolto un ruolo pilota nella definizione dei criteri ecologici più rigorosi al mondo e sono le prime centrali in Svizzera ad aver ottenuto, nel 2001, il certificato «naturemade star». Entrambi gli impianti sono stati integrati nel 2016 nel sistema svizzero delle sovvenzioni (RIC) e hanno rinunciato da allora al marchio di qualità. Repower punta principalmente sull’energia idroelettrica, ma gestisce anche diversi impianti solari in Svizzera e in Italia, e possiede diversi parchi eolici.

Energie rinnovabili – a prova di ambiente e pronte per il futuro: Vince l’energia verde.

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Centrale Cavaglia

La fiera internazionale dell’elettrotecnica di Francoforte del 1891 riuscì a stupire il mondo con l’accensione di 1.000 lampadine mediante la pressione di un pulsante.